Corso online per brand manager

Corso online per brand manager

“Una figura chiave che gestisce con consapevolezza un Brand attraverso tutti gli strumenti del marketing e della comunicazione”

Il corso online per brand manager forma la figura professionale che all’interno dell’azienda ha il compito di ideare nuove strategie, implementare e gestire il piano di produzione di un prodotto o di una linea di prodotti di una specifica marca. La sua attività, volta al miglioramento del prodotto, si svolge in stretta collaborazione con le altre figure coinvolte nel processo di produzione, per cui spesso arriva a coordinare un team multidisciplinare composto, ad esempio, da esperti di marketing e creativi.

Il brand manager è un attento studioso delle tendenze socioculturali e sociologiche e dei mutamenti di gusto dei consumatori. Effettua l’analisi quantitativa e qualitativa sul prodotto studiandone la domanda e l’offerta corrente sul mercato di prodotti uguali o affini della concorrenza, al fine di elaborare un piano ottimale di produzione. Ha il compito di curare le relazioni con le agenzie di pubblicità, promozione e relazioni pubbliche.

Gli obiettivi del corso

Il corso per brand manager ha lo scopo di fornire le conoscenze richieste per svolgere questa professione, fondamentali sono quelle che si riferiscono alle più aggiornate tecniche di marketing e alle più innovative strategie di comunicazione pubblicitaria, oltre a possedere una buona conoscenza, storica e tecnica, relativamente al settore produttivo in cui opera.

Svolgendo un lavoro a stretto contatto con numerosi soggetti, il Brand Manager ha una particolare attitudine al lavoro di gruppo e alla leadership.

Cosa aspetti! Hai bisogno di altre informazioni?

Contattaci, ti daremo senza impegno ulteriori informazioni sul tuo percorso formativo
  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.
obiettivo

Informazioni sul  corso

Destinatari

Diplomati e laureati

Requisiti

Durata

Studio del materiale propedeutico

32 ore di lezioni in aula virtuale in diretta con i docenti: calendario personalizzato da concordare secondo le tue esigenze e la disponibilità dei docenti

Project work

300 ore di stage pratico operativo nella tua regione di residenza

Certificazioni

Attestato di frequenza al corso per brand manager

Attestato di project work

Attestato di stage

Agevolazioni agli iscritti

Finanziamento della quota di iscrizione

Divulgazione del CV alle aziende del settore

programma

il programma

Modulo I • Product Manager

Product Manager: mission, aree di responsabilità, obiettivi
Ruolo del Product Manager in contesti aziendali differenti: adattare mission, obiettivi e responsabilità
Attività core del Product Manager
Concetto di gestione del prodotto e sua declinazione nel B2B e nel B2C
I 4 tipi di piano di marketing: strategico, operativo, di prodotto o brand, di nuovo prodotto

Modulo II • Diagnosi della situazione competitiva

Comprendere per decidere: diagnosi della situazione competitiva
Strumenti di marketing per effettuare l’analisi dell’arena competitiva
Knowledge management e sistema informativo di marketing
Analisi SWOT
Analisi di settore e mercato: la matrice di Ansoff
Analisi della situazione aziendale interna: vendite, quote di mercato, costi di marketing e redditività
Nesso tra posizione competitiva e attrattività del mercato
Comparare dati di mercato e dati aziendali per ottenere previsioni attendibili

Modulo III • Costruire la strategia di product e brand management

Costruire la strategia di product e brand management
Definire il proprio progetto strategico
Come segmentare il mercato e individuare il target
Il metodo IAC
Analisi del valore cliente e creazione di soluzioni di offerta
Scelta del posizionamento distintivo: brand positioning statement
Dimensioni distintive: prodotto, servizio, relazione
Brand e la complementarietà dell’assortimento
Posizionamento e brand equity: il valore della marca rispetto all’offerta
Collaborazioni strategiche come moltiplicatori di opportunità ed impatto mediatico

Modulo IV • Ciclo di vita del prodotto

Definire gli obiettivi: coniugare risultati di periodo con una visione lungimirante del business
Portafoglio clienti/prodotti: analisi di redditività e potenzialità
Ciclo di vita del prodotto: opportunità, vincoli e potenzialità nella gestione delle diverse fasi
Architettura di marca e politiche di line extension
Calcolo del rischio di cannibalizzazione
Gestione dell’orizzonte temporale: raggiungere gli obiettivi del piano annuale e costruire per il futuro

Modulo V • Lancio di un nuovo prodotto

Differenza fra gestire l’esistente e lanciare una nuova offerta
Lancio di un nuovo prodotto: iter, tasso di innovazione, orientamento al mercato
Focus sulle specifiche esigenze del cliente: vendere valore e soluzioni
Disruptive innovation: il valore dell’innovazione oggi
Strumenti a supporto delle decisioni

Modulo VI • Elementi di economia

Economics chiave: marginalità e obiettivi finanziari
Come effettuare l’analisi della marginalità di prodotto/brand
Leve utilizzabili per aumentare la redditività del proprio fatturato
Effettuare una corretta analisi dei costi della propria offerta: il concetto di break even point
I fondamenti finanziari: ROI, ROE, etc.
Indicatori economici per valutare il successo delle azioni attivate
Tableau de bord del Product Manager
Budget di marketing: gestire e ottimizzare gli investimenti
Leve per costruire valore verso il mercato

Modulo VII • Execution del piano

Execution del piano: prevedere, controllare, correggere
Previsione a breve, medio e lungo periodo
Concetto di pianificazione di marketing
Strumenti per la pianificazione, l’elaborazione e la fase di attuazione del piano
Punti di controllo e di revisione

Modulo VIII • Strategia di distribuzione

Scelte tattiche: tradurre gli obiettivi strategici in marketing operativo
Come determinare il prezzo: equilibrio tra redditività, volumi e margine
Strategia di distribuzione: criteri di scelta del network e dell’intensità distributiva
Multicanalità: vantaggi, sovrapposizioni e disciplina organizzativa richiesta
Analisi di canale: distributore come cliente
Come migliorare la quota di penetrazione
La distribuzione selettiva come strumento di sopravvivenza per le aziende in un mercato a prezzi liberi

Modulo IX • Comunicazione e web marketing

Costruzione del piano di comunicazione integrata
Confronto fra media tradizionali e nuovi media: blog, community, social network, content sharing, mondi virtuali
L’uso di internet come strumento per creare brand awareness, promuovere prodotti, monitorare trend di mercato ed applicare guerrilla marketing
L’uso dei social non solo come strumento per fidelizzare il cliente, ma generare traffico nei punti vendita
Le agenzie di pubbliche relazioni come moltiplicatori di opportunità di comunicazione…a costo quasi zero

Modulo X • Customer centricity ed evoluzione del piano

Analisi CUB
Valutazione del capitale clienti: confronto tra valore attuale e valore potenziale
Customer satisfaction e customer retention
I forum su internet come strumenti di customer loyalty

Modulo XI • Presentazione del piano di marketing

Le relazioni con le altre funzioni
Le difficoltà del PM di farsi dare informazioni vitali e convincere gli altri senza averne l’autorità: consigli di sopravvivenza
Presentazione del piano di marketing alle altre funzioni aziendali
Sinergie marketing/commerciale/R&D
Selezionare nel piano dei risultati misurabili e condivisibili dalle altre funzioni aziendali
Marketing di se stessi per creare adesione diffusa

 

“Una figura chiave che gestisce con consapevolezza un Brand attraverso tutti gli strumenti del marketing e della comunicazione”

Il corso online per brand manager forma la figura professionale che all’interno dell’azienda ha il compito di ideare nuove strategie, implementare e gestire il piano di produzione di un prodotto o di una linea di prodotti di una specifica marca. La sua attività, volta al miglioramento del prodotto, si svolge in stretta collaborazione con le altre figure coinvolte nel processo di produzione, per cui spesso arriva a coordinare un team multidisciplinare composto, ad esempio, da esperti di marketing e creativi.

Il brand manager è un attento studioso delle tendenze socioculturali e sociologiche e dei mutamenti di gusto dei consumatori. Effettua l’analisi quantitativa e qualitativa sul prodotto studiandone la domanda e l’offerta corrente sul mercato di prodotti uguali o affini della concorrenza, al fine di elaborare un piano ottimale di produzione. Ha il compito di curare le relazioni con le agenzie di pubblicità, promozione e relazioni pubbliche.

Contattaci, ti daremo senza impegno ulteriori informazioni sul tuo percorso formativo
  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.
iponline_pinpoint_hp

Le fasi del corso

Orientamento
Iscriviti
Studia
Project Work
Stage
Lavora
Per comprendere il percorso formativo più adatto a te
Ricevi il materiale didattico
Segui le lezioni in diretta streaming e rivedi le registrazioni quando vuoi
Realizza un progetto di lavoro con il supporto dei nostri docenti
Con lo stage metti in pratica le competenze spendibili nel mondo del lavoro
Ti proponiamo alle aziende con il video cv a cui segnaleremo le tue competenze

Orientamento
Iscriviti
Studia
Project Work
Stage
Lavora
obiettivo

Gli obiettivi del master

Il corso per brand manager ha lo scopo di fornire le conoscenze richieste per svolgere questa professione, fondamentali sono quelle che si riferiscono alle più aggiornate tecniche di marketing e alle più innovative strategie di comunicazione pubblicitaria, oltre a possedere una buona conoscenza, storica e tecnica, relativamente al settore produttivo in cui opera.

Svolgendo un lavoro a stretto contatto con numerosi soggetti, il Brand Manager ha una particolare attitudine al lavoro di gruppo e alla leadership.

 

Destinatari:

Diplomati e laureati

Titoli preferenziali:

Laurea in marketing, scienze economiche, Statistica, Ingegneria gestionale, Economia e Commercio, Scienze Politiche, Giurisprudenza

Durata:

Studio del materiale propedeutico

32 ore di lezioni in aula virtuale in diretta con i docenti

– individuale: calendario personalizzato da concordare secondo le tue esigenze e la disponibilità dei docenti

Project work

300 ore di stage pratico operativo nella tua regione di residenza

Certificazioni:

Attestato di frequenza al corso per brand manager

Attestato di project work

Attestato di stage

 Agevolazioni agli iscritti:

Finanziamento della quota di iscrizione

Divulgazione del CV alle aziende del settore

programma

il programma

  • 1

    Modulo II • Product Manager


    Product Manager: mission, aree di responsabilità, obiettivi
    Ruolo del Product Manager in contesti aziendali differenti: adattare mission, obiettivi e responsabilità
    Attività core del Product Manager
    Concetto di gestione del prodotto e sua declinazione nel B2B e nel B2C
    I 4 tipi di piano di marketing: strategico, operativo, di prodotto o brand, di nuovo prodotto

  • 2

    Modulo III • Diagnosi della situazione competitiva


    Comprendere per decidere: diagnosi della situazione competitiva
    Strumenti di marketing per effettuare l’analisi dell’arena competitiva
    Knowledge management e sistema informativo di marketing
    Analisi SWOT
    Analisi di settore e mercato: la matrice di Ansoff
    Analisi della situazione aziendale interna: vendite, quote di mercato, costi di marketing e redditività
    Nesso tra posizione competitiva e attrattività del mercato
    Comparare dati di mercato e dati aziendali per ottenere previsioni attendibili

  • 3

    Modulo IV • Costruire la strategia di product e brand management


    Introduzione e caratteristiche
    Lettura ed analisi dello status
    Visualizzazione e lettura di un biglietto
    Controllo biglietti e documenti di viaggio
    Sequenzialità taglianti e tariffe tipologiche
    Procedure marketing/operating
    Le facilitazioni di viaggio per i dipendenti di compagnia aerea
    I servizi ancillari

  • 4

    Modulo V • Ciclo di vita del prodotto


    Costruire la strategia di product e brand management
    Definire il proprio progetto strategico
    Come segmentare il mercato e individuare il target
    Il metodo IAC
    Analisi del valore cliente e creazione di soluzioni di offerta
    Scelta del posizionamento distintivo: brand positioning statement
    Dimensioni distintive: prodotto, servizio, relazione
    Brand e la complementarietà dell’assortimento
    Posizionamento e brand equity: il valore della marca rispetto all’offerta
    Collaborazioni strategiche come moltiplicatori di opportunità ed impatto mediatico
    verifica del docente 2 ore

  • 5

    Modulo VI • Lancio di un nuovo prodotto


    Definire gli obiettivi: coniugare risultati di periodo con una visione lungimirante del business
    Portafoglio clienti/prodotti: analisi di redditività e potenzialità
    Ciclo di vita del prodotto: opportunità, vincoli e potenzialità nella gestione delle diverse fasi
    Architettura di marca e politiche di line extension
    Calcolo del rischio di cannibalizzazione
    Gestione dell’orizzonte temporale: raggiungere gli obiettivi del piano annuale e costruire per il futuro

  • 6

    Modulo VII • Elementi di economia


    Differenza fra gestire l’esistente e lanciare una nuova offerta
    Lancio di un nuovo prodotto: iter, tasso di innovazione, orientamento al mercato
    Focus sulle specifiche esigenze del cliente: vendere valore e soluzioni
    Disruptive innovation: il valore dell’innovazione oggi
    Strumenti a supporto delle decisioni

  • 7

    Modulo VIII • Execution del piano


    Economics chiave: marginalità e obiettivi finanziari
    Come effettuare l’analisi della marginalità di prodotto/brand
    Leve utilizzabili per aumentare la redditività del proprio fatturato
    Effettuare una corretta analisi dei costi della propria offerta: il concetto di break even point
    I fondamenti finanziari: ROI, ROE, etc.
    Indicatori economici per valutare il successo delle azioni attivate
    Tableau de bord del Product Manager
    Budget di marketing: gestire e ottimizzare gli investimenti
    Leve per costruire valore verso il mercato
    verifica del docente 2 ore

  • 8

    Modulo IX • Strategia di distribuzione


    Execution del piano: prevedere, controllare, correggere
    Previsione a breve, medio e lungo periodo
    Concetto di pianificazione di marketing
    Strumenti per la pianificazione, l’elaborazione e la fase di attuazione del piano
    Punti di controllo e di revisione

  • 9

    Modulo X • Comunicazione e web marketing


    Scelte tattiche: tradurre gli obiettivi strategici in marketing operativo
    Come determinare il prezzo: equilibrio tra redditività, volumi e margine
    Strategia di distribuzione: criteri di scelta del network e dell’intensità distributiva
    Multicanalità: vantaggi, sovrapposizioni e disciplina organizzativa richiesta
    Analisi di canale: distributore come cliente
    Come migliorare la quota di penetrazione
    La distribuzione selettiva come strumento di sopravvivenza per le aziende in un mercato a prezzi liberi

  • 10

    Modulo XII • Customer centricity ed evoluzione del piano


    Comunicazione e web marketing
    Costruzione del piano di comunicazione integrata
    Confronto fra media tradizionali e nuovi media: blog, community, social network, content sharing, mondi virtuali
    L’uso di internet come strumento per creare brand awareness, promuovere prodotti, monitorare trend di mercato ed applicare guerrilla marketing
    L’uso dei social non solo come strumento per fidelizzare il cliente, ma generare traffico nei punti vendita
    Le agenzie di pubbliche relazioni come moltiplicatori di opportunità di comunicazione…a costo quasi zero

  • 11

    Modulo XII • Presentazione del piano di marketing


    Customer centricity ed evoluzione del piano
    Analisi CUB
    Valutazione del capitale clienti: confronto tra valore attuale e valore potenziale
    Customer satisfaction e customer retention
    I forum su internet come strumenti di customer loyalty

  • Le relazioni con


    Le relazioni con le altre funzioni
    Le difficoltà del PM di farsi dare informazioni vitali e convincere gli altri senza averne l’autorità: consigli di sopravvivenza
    Presentazione del piano di marketing alle altre funzioni aziendali
    Sinergie marketing/commerciale/R&D
    Selezionare nel piano dei risultati misurabili e condivisibili dalle altre funzioni aziendali
    Marketing di se stessi per creare adesione diffusa
    verifica finale
Background
ovunque

Dove e quando vuoi


 

Segui le lezioni in diretta streaming, direttamente dalla piattaforma e-learning su desktop, tablet, smartphone e rivedi le registrazioni quando vuoi.

dispositivi
ovunque

Dove e quando vuoi


 

Segui le lezioni in diretta streaming, direttamente dalla piattaforma e-learning su desktop, tablet, smartphone e rivedi le registrazioni quando vuoi.

dispositivi